Radio Arezzo
Radio Arezzo

 

Video Home

 

Live Streaming

On Air Caricamento...

Migrazioni, traffico di esseri umani e prostituzione: l'alligatore Massimo Carlotto a tutto campo ad Arezzo Passioni Festival

Terzo giorno di Arezzo Passioni Festival: in serata, è stato  il turno di Massimo Carlotto, 61 anni e una feconda vena artistica e creativa. Ha presentato l'ultimo capitolo della saga dell'Alligatore, ovvero il personaggio di Marco Buratti, intitolato “Blues per cuori fuorilegge e vecchie puttane”. Un intreccio complesso, in cui i piani di Bene e Male si confondono, riportando su carta, con maestria, un caso dalle molteplici sfumature. L'intervista è stata condotta dalla giornalista Maddalena Pieroni ed ha toccato i principali temi del libro, a partire dalla difficoltà ad individuare “buoni e cattivi”

Migrazioni, traffico di esseri umani e prostituzione: l'alligatore Massimo Carlotto a tutto campo ad Arezzo Passioni Festival

Caricato Giovedì 14 Giugno 2018 in AudioNews | 37 visualizzazioni

Leggi tutto: Migrazioni, traffico di...

Un gioiello che brilla ad Arezzo Passioni Festival: "E tu splendi" di Giuseppe Catozzella

Ancora una giornata segnata dalle avverse condizioni meteo, ma il Passioni Festival non ha tremato. Il mercoledì del cinema Eden è stato dedicato alla letteratura e Arezzo ha risposto con affetto e partecipazione alla presenza di Giuseppe Catozzella, scrittore rivelazione, premio Strega Giovani, che nel 2014 ha pubblicato il best seller “Non dirmi che hai paura”, e Massimo Carlotto, tra i fuoriclasse dei romanzi noir, che a breve portarà sugli schermi Rai la fortunata serie dell'Alligatore. Il pomeriggio della kermesse al cinema Eden di via Guadagnoli è iniziato con la presentazione dell'ultima fatica di Catozzella, “E tu splendi” (il titolo è uina citazione da Pier Paolo Pasolini), in cui l'autore racconta il Sud, l'infanzia, ma anche il dolore e i riti di passaggio. Dopo l'introduzione di Marco Meacci e Mattia Cialini, coordinatori della manifestazione, ha preso il via l'intervista pubblica da parte dei giornalisti Sara Lucaroni e Guido Albucci 

Un gioiello che brilla ad Arezzo Passioni Festival: "E tu splendi" di Giuseppe Catozzella

Caricato Giovedì 14 Giugno 2018 in AudioNews | 39 visualizzazioni

Leggi tutto: Un gioiello che brilla ad...

Il caso Moro ad Arezzo Passioni Festival: Purgatori, Padellaro e Occhetto raccontano segreti e misteri di una delle pagine più buie della nostra storia

Nella seconda giornata di Arezzo Passioni Festival, sul palco del cinema Eden sono arrivati i protagonisti dell'inchiesta pubblica Quarant'anni dopo, i misteri del caso Moro”: Andrea Purgatori, giornalista e sceneggiatore, esperto di terrorismo e stragismo e conduttore della trasmissione di approfondimento “Atlantide” su La7; Antonio Padellaro, giornalista e saggista che sul caso Moro ha indagato a fondo, pubblicando due libri; Achille Occhetto, che ha vissuto da politico di primo piano gli anni di piombo, per poi traghettare il Partito Comunista Italiano verso la trasformazione in Partito Democratico della Sinistra 

Il caso Moro ad Arezzo Passioni Festival: Purgatori, Padellaro e Occhetto raccontano segreti e misteri di una delle pagine più buie della nostra storia

Caricato Giovedì 14 Giugno 2018 in AudioNews | 35 visualizzazioni

Leggi tutto: Il caso Moro ad Arezzo...

Il maltempo non ferma il Passioni: Arezzo sommerge di affetto Scanzi e arriva il premio Pegaso dalla Regione

Un affetto straordinario per l'Arezzo Passioni Festival, nonostante l'inclemenza del tempo. Due eventi nel martedì della kermesse: l'anteprima nazionale dell'ultimo libro di Andrea Scanzi e l'inchiesta pubblica sui misteri del caso Moro, 40 anni dopo. Entrambi si sono svolti al chiuso per le avverse condizioni meteo, ma con la costante di una sala cinema Eden gremita all'inverosimile, con posti a sedere esauriti e numerose persone rimaste in piedi ad assistere agli appuntamenti. Una sorpresa ha dato il via alla presentazione della raccolta “Con i piedi ben piantati sulle nuvole” edita da Rizzoli: l'autore, direttore artistico del festival, è stato premiato dall'assessore regionale Vincenzo Ceccarelli con la medaglia Pegaso della Giunta della Regione Toscana, per l'attaccamento dimostrato alla città di Arezzo e alla regione 

Il maltempo non ferma il Passioni: Arezzo sommerge di affetto Scanzi e arriva il premio Pegaso dalla Regione

Caricato Giovedì 14 Giugno 2018 in AudioNews | 72 visualizzazioni

Leggi tutto: Il maltempo non ferma il...

Passioni, esordio con bagno di folla. Chechi ai giovani ginnasti: “Meglio una sconfitta pulita che una vittoria sporca”. E stasera Scanzi, Occhetto, Padellaro e Purgatori

Un esordio da mettere in cornice. L'Arezzo Passioni Festival inizia con un bagno di folla per il primo ospite, Jury Chechi. Grandi e piccini, tra cui molti baby atleti di Arezzo, si sono seduti nel giardino dell'Eden per ascoltare in silenzio i racconti del ginnasta più celebre, ripercorrendo le sue gesta quotidiane, quelle agli anelli e i commoventi episodi personali, tra trionfi, cadute e rinascite. Amabile, disponibile, vero: Chechi si è sbottonato per un'ora e mezzo di intervista, condotta dal direttore artistico della kermesse Andrea Scanzi, rivelando episodi inediti e focalizzando l'attenzione sui momenti chiave della sua carriera, come l'oro di Atlanta '96 o l'eroico bronzo ad Atene 2004. In chiusura, l'oaspite è stato salutato e ringraziato dal sindaco di Arezzo Alessandro Ghinelli. Poi il pubblico ha sommerso di affetto il campione: tutti si sono messi in fila per un autografo, una foto, una stretta di mano. Jury Chechi, paziente, si è concesso loro a lungo 

Passioni, esordio con bagno di folla. Chechi ai giovani ginnasti: “Meglio una sconfitta pulita che una vittoria sporca”. E stasera Scanzi, Occhetto, Padellaro e Purgatori

Caricato Martedì 12 Giugno 2018 in AudioNews | 40 visualizzazioni

Leggi tutto: Passioni, esordio con bagno...

 

Meteo Arezzo

 

Video della settimana