Radio Arezzo
Radio Arezzo

AudioNews

Fusioni di Comuni, c'è chi dice no: Laterina e Pergine Valdarno nuovi comuni unificati in terra aretina, il Casentino resta diviso

Due sì e due no alla fusione tra Comuni. Si è conclusa così la tornata elettorale che ieri e domenica ha visto al voto gli abitanti di dodici Comuni della Toscana chiamati a pronunciarsi sulla proposta di accorpamento tra territori. Hanno detto sì in modo inequivocabile alla fusione i due Comuni elbani di Rio Marina e Rio nell'Elba (60% di sì alla fusione), e quelli aretini di Laterina e Pergine Valdarno in provincia di Arezzo (53,73%). I no si sono registrati nel Casentino, dove sono state bocciate entrambe le fusioni proposte: decisivi i no di Chitignano e di Chiusi della Verna, mentre a Bibbiena, Ortignano Reggiolo e Castel Focognano hanno prevalso i sì. No alla fusione anche in Garfagnana, a causa del “no” espresso dai cittadini di Fosciandora, nonostante i sì abbiano prevalso a Pieve Fosciana e San Romano in Garfagnana

Fusioni di Comuni, c'è chi dice no: Laterina e Pergine Valdarno nuovi comuni unificati in terra aretina, il Casentino resta diviso

Caricato Martedì 31 Ottobre 2017 in AudioNews | 58 visualizzazioni

Soddisfatto l'assessore agli enti locali, Vittorio Bugli: “Ha votato il 42% degli aventi diritto, che rappresenta una percentuale superiore al dato dei votanti dei precedenti referendum di questo tipo che si sono tenuti in Toscana. E' il segno che quando si fa leva su temi di interesse comune, i cittadini rispondono” 

 

Live Streaming

On Air Caricamento...

 

Meteo Arezzo

 

Video della settimana