Radio Arezzo
Radio Arezzo

AudioNews

Giovani, lavoro, futuro. “Eureka!”, ad Arezzo rete scuola/imprese per il futuro dei giovani aretini: un’alleanza che funziona

Una giornata con i giovani studenti, gli insegnanti, le aziende ed i consorzi del territorio aretino, tutti insieme protagonisti del progetto Eureka!: si terrà lunedì 15 gennaio alla Borsa Merci di Arezzo e sarà l’occasione, oltre che per un dettagliato resoconto degli obiettivi raggiunti, anche di un tavolo di confronto finalizzato a delineare prospettive e sviluppi futuri. In totale sono state 16 le classi di vari istituti della provincia di Arezzo convolte, 360 i giovani studenti beneficiari diretti, 150 aziende dell’aretino, oltre a decine di insegnanti coinvolti nel progetto Por FSE Eureka! della Regione Toscana, per l’implementazione e il sostegno della filiera tecnico - professionale meccanica, nato nel contesto del Polo Tecnico Professionale (PTP) per l'innovazione dei processi e dei prodotti del settore della meccanica e meccatronica, che risulta particolarmente dinamico nel nostro territorio.

La conferma giunge anche dai dati Excelsior, indagine che Unioncamere stila in collaborazione con il Ministero del Lavoro: in Toscana, nel 2017, sono state ben 1.190 le assunzioni in questo comparto, il che   conferma la vitalità del settore meccanica e la necessità che i giovani siano consapevoli delle opportunità di occupazione e di carriera che esso offre e che al tempo stesso vengano supportati da competenze sempre più legate alle esigenze delle aziende e appunto alle innovazioni in atto.

Da qui la necessità di interventi qualificanti, proprio come quelli forniti dal progetto “EUREKA!”, finanziato nell’ambito del Por FSE della Regione Toscana, per migliorare l'aderenza dell’offerta formativa delle scuole tecniche e professionali al mercato del lavoro, favorendo il passaggio dei giovani dall’istruzione al mondo dell’impresa. Si tratta di progettualità che rafforzano i sistemi di istruzione e formazione degli studenti, migliorando la loro qualità anche mediante meccanismi di anticipazione delle competenze, l'adeguamento dei curricula delle scuole e l'introduzione e lo sviluppo di programmi di apprendimento basati sul lavoro, inclusi i sistemi di apprendimento duale.

Tra i soggetti coinvolti direttamente nel progetto, l’Istituto Comprensivo Marcelli di Foiano, capofila, ITIS Galilei, coordinatore del PTP, ITIS Fermi, Istituto G. da Castiglione e Istituto Buitoni, insieme al proprio Consorzio ABACO, Assoservizi, azienda MENCI & C. S.p.a., con il partenariato di Camera di Commercio, Arezzo Innovazione, Provincia di Arezzo, le associazioni di categoria del manifatturiero Confindustria Toscana Sud, CNA e Confartigianato Arezzo. Nelle aule, a contatto diretto con gli studenti, le imprese hanno condiviso le loro competenze ed esperienze, affiancando  i ragazzi nell’acquisizione della Certificazione di Competenza rilasciata dalla Regione Toscana e qualifica per la saldatura rilasciata dall’Istituto Italiano per la saldatura.

Durante l’evento della Borsa Merci, i giovani racconteranno la loro esperienza, i vantaggi che hanno ottenuto, come sono migliorati e si sono qualificati, dando suggerimenti per la crescita dei loro coetanei. Verrà inoltre aperto un tavolo di confronto e riflessione fra decisori, per l’utilizzo dei risultati del progetto Eureka! nel futuro della scuola, alla presenza dell’onorevole Marco Donati, delle imprese, Confindustria, dell’Assessore all’Istruzione, formazione e lavoro della Regione Toscana Cristina Grieco e del referente regionale per i rapporti scuola e mondo del lavoro dell’Ufficio Scolastico Regionale, Roberto Curtolo.

 

Live Streaming

On Air Caricamento...

 

Meteo Arezzo

 

Video della settimana