Radio Arezzo
Radio Arezzo

AudioNews

Unione Sportiva Arezzo, la partita si gioca in Tribunale: chiesto il fallimento, ora l'esercizio provvisorio accontenta tutti. Gara con il Livorno rinviata

Gara con il Livorno rinviata e speranze di terminare il campionato in esercizio provvisorio, in attesa di un investitore. Depositata intanto istanza di fallimento nei confronti dell'Unione Sportiva Arezzo da parte di uno studio aretino cessionario del credito, derivante dal decreto ingiuntivo, passato in giudicato, dell’agenzia investigativa Ombra Security (l'agenzia che gestisce gli steward al Comunale). Lunedì il tribunale deciderà se e come procedere con l'esercizio provvisorio, soluzione auspicata da Lega Pro,  Assocalciatori, come dichiarato da Andrea Fiumana: "L'esercizio provvisorio è la strada migliore per avere le giuste garanzie e arrivare fino al termine della stagione". Soddisfazione dell'amministrazione comunale: il Sindaco Alessandro Ghinelli ha parlato con il presidente del tribunale Clara Galantino 

Unione Sportiva Arezzo, la partita si gioca in Tribunale: chiesto il fallimento, ora l'esercizio provvisorio accontenta tutti. Gara con il Livorno rinviata

Caricato Venerdì 23 Febbraio 2018 in AudioNews | 198 visualizzazioni

“Intendo esprimere - si legge in una nota di Ghinelli -  la mia soddisfazione per la decisione assunta dal presidente di Lega Pro di rinviare la partita Arezzo-Livorno. Una scelta che consente, a coloro che si stanno adoperando per trovare una via d’uscita seria alla difficile crisi che ha travolto l’Us Arezzo, di avere più tempo a disposizione per cercare una soluzione concreta. Le condizioni che avrebbero caratterizzato lo svolgimento del derby toscano e la situazione di incertezza sul futuro della società aretina sono tali infatti da aver suggerito lo spostamento ad altra data. Ringrazio la Lega Pro per la sensibilità dimostrata. In particolare un sentito ringraziamento al segretario Francesco Ghirelli per l'impegno profuso nelle operazioni di salvataggio della squadra”. Con Comunicato Ufficiale pubblicato in data odierna, "il Presidente della Lega Pro, Gabriele Gravina, facendo seguito agli incontri intervenuti con l’Amministrazione Comunale di Arezzo e con le Autorità della Città, preso atto dell’incertezza determinata dallo stato di agitazione dichiarato dai calciatori dell’Arezzo che non hanno sciolto la riserva in ordine all’eventuale sciopero per la gara in programma domenica 25 febbraio p.v. tra Arezzo e Livorno, valutata la necessità di un urgente intervento della Lega volto a tutelare la regolarità della competizione e ad evitare l’aggravarsi della situazione, ha disposto di rinviare a data da destinarsi la gara Arezzo – Livorno in programma domenica 25 febbraio 2018".

Intervista realizzata da: Matteo Marzotti

 

 

Live Streaming

On Air Caricamento...

 

Meteo Arezzo

 

Video della settimana